Storia

Attualmente la Parrocchia conta 6.500 abitanti circa.
Uno degli elementi peculiari era ed è ancora oggi la mobilità delle famiglie e anche l’aumento della popolazione, dovuto alla costruzione di nuovi quartieri.
Negli anni sessanta è iniziata la vita della nostra parrocchia insieme all’arrivo della popolazione che possiamo indicare come immigrata, che si è aggiunta agli abitanti del quartiere Rovagnasco. La loro fede aveva una forte radice nella propria tradizione e del proprio ambiente di origine. La Parrocchia è stata nei primi tempi un luogo di incontro e di vita anche religiosa molto forte, era l’anello di congiunzione con le proprie radici anche se in contesti differenti. Le persone nate sul territorio della Parrocchia negli anni ’60 costituiscono la prima generazione “autoctona”.
Dopo gli anni ’80 sono sorti due nuovi insediamenti (SR2 e SR9) Ora la casa per molti è solo lo spazio per dormire. Coloro che vengono ad abitare in questo territorio in questi ultimi tempi non si sentono partecipi della vita della comunità, né sociale né parrocchiale. La maggioranza delle persone lavoro al di fuori del territorio della parrocchia. Molti hanno una seconda casa dove trascorrere i fine settimana e le ferie.

Condividi